Ultima modifica: 12 Giugno 2021
ISTITUTO COMPRENSIVO VALENZA "A" > Comunicazioni > Eventi > Istituto Comprensivo Paolo e Rita Borsellino: una realtà!

Istituto Comprensivo Paolo e Rita Borsellino: una realtà!

“Una scuola, un luogo perchè le cose accadano”

 

Un omaggio a Paolo e Rita Borsellino perché  la memoria non mente mai

 

Intitolare una scuola rappresenta un gesto importante di formalità istituzionale, ma in questa occasione le parole e le emozioni prendono il sopravvento.

Il percorso di intitolazione nasce per fare emergere dall’anonimato formale il nostro istituto: Istituto Comprensivo Valenza “A”. Non ci siamo mai sentiti a nostro agio con un anonimo Valenza “A”, non rendeva il senso di una scuola sempre e da sempre in azione.

Una scuola che promuove il senso della solidarietà, della condivisione, dell’educazione alla legalità DOVEVA avere un altro nome.

Con l’amministrazione guidata dal sindaco Barbero è iniziato un lungo dialogo che è sfociato nella  richiesta di intitolazione a Paolo e Rita Borsellino, deliberata dalla giunta comunale.

Tralasciando i dettagli tecnici sono giunte le autorizzazioni per la nuova intitolazione.

Ho ripreso immediatamente i colloqui con la nuova amministrazione guidata dal sindaco Oddone per iniziare a riflettere sul senso e sull’operatività legata all’intitolazione.

Il periodo pandemico ha certamente condizionato il nostro agire ma, con l’audacia che ci contraddistingue, abbiamo iniziato ad installare un telo di grandi proporzioni che raffigurano Paolo e Rita Borsellino.

E’ il primo di una serie di importanti eventi che inizieranno ufficialmente dal 1/9/2021, data in cui ufficialmente la nostra scuola si chiamerà Istituto Comprensivo Paolo e Rita Borsellino.

Ci tengo a precisare, prima che ci si scateni sui social (come già avvenuto)  che, ogni singolo edificio scolastico conserverà la propria intitolazione ovvero:

 

Istituto Comprensivo Paolo e Rita Borsellino

Scuola secondaria di I grado “G.Pascoli” Valenza

Scuola secondaria di I grado “A.Frank” Valenza

Scuola secondaria di I grado “Giovanni XXIII” San Salvatore Monferrato

Scola dell’infanzia “Lunati”  Bassignana

Scuola Primaria “De Marziani” Bassignana

Scuola dell’infanzia “Astori” Castelletto Monferrato

Scuola Primaria “Astori” Castelletto Monferrato

Scuola dell’infanzia “Ollearo” San Salvatore Monferrato

Scuola Primaria “Ollearo” San Salvatore Monferrato

 

Perché Paolo e Rita Borsellino.

Semplicemente per onorare, ricordare e far vivere un uomo che ha sacrificato la propria vita e la propria famiglia per lo Stato; per onorare, ricordare a far vivere una donna che superando il dolore della morte del fratello magistrato ha dedicato tutta la sua vita per raccontare ai giovani cos’è la mafia e fornire strumenti di lettura e analisi per sconfiggerla.

 

Saranno molti gli eventi che a partire da settembre ci accompagneranno.

Avremo ospiti illustri tra cui Fiammetta Borsellino, il Giudice Vittorio Teresi, e molti altri ancora grazie all’amicizia e alla vicinanza del Centro Studi Paolo e Rita Borsellino.

 

Paolo Borsellino: “…Se la gioventù le negherà il consenso, anche l’onnipotente e misteriosa mafia svanirà come un incubo.”

Rita Borsellino: …Anche io, come ripeteva spesso mio fratello, non ho mai creduto alla volontà della politica di sconfiggere veramente la mafia.”

Un’ultima cosa: il mio desiderio è che ogni volta che i giovani, guardando i volti di Paolo e Rita, chiedano agli adulti- “Di chi sono quei volti? e che gli adulti sappiano rispondere – “Di un uomo ed una donna meravigliosi che hanno donato la loro vita anche per te”.

 

Il Dirigente scolastico

Maurizio Primo Carandini