Ultima modifica: 15 Ottobre 2021
ISTITUTO COMPRENSIVO PAOLO E RITA BORSELLINO > Comunicazioni > Eventi > Jihadismo e caso italiano: una visione di insieme

Jihadismo e caso italiano: una visione di insieme

Ospite di eccellenza per Ce.St.In.Geo.

SCHEDA CORSO MELIDONIS

Il Tenente Colonnello Nicola Melidonis nei quasi 30 anni di servizio, ha maturato esperienze e ricoperto molteplici e diversificati incarichi di comando e di Staff nell’Arma dei Carabinieri e in ambito interforze.

Alterna agli incarichi operativi e investigativi svolti in diverse località del nord e sud Italia,  esperienze ad ampio spettro nei campi della formazione di base e avanzata degli Ufficiali dei Carabinieri, presso la Scuola di Ufficiali Carabinieri di Roma, del fenomeno terroristico internazionale presso i corsi di formazione del ROS, della dottrina di impiego internazionale e dell’addestramento di Polizia internazionale presso il Centro di Eccellenza per le Stability Police Units (CoESPU) di Vicenza e, non ultimo, della logistica e degli affari generali, ricoprendo le funzioni di Aiutante Maggiore e Capo Ufficio Comando del 3° Reggimento Carabinieri “Lombardia” in Milano dal settembre 2020.

Vanta una significativa esperienza internazionale grazie a esperienze dirette in Paesi esteri sia nell’ambito investigativo antiterrorismo e di contrasto al traffico di esseri umani nonché di Capacity Building quale Senior Investigator Expert sia in Operazioni internazionali di mantenimento della Pace svolte in diverse aree di crisi: nei Balcani in Bosnia, Kosovo e Macedonia del Nord,  in Medio Oriente in Iraq e in diversi paesi del Corno d’Africa (Uganda, Sudan, Sud Sudan, Kenya, Djibouti, Ethiopia).

Ha frequentato il corso di alta formazione dell’Accademia del FBI (Federal Bureau of Investigation) in Quantico, Virginia (USA) e  ha fatto parte del gruppo di esperti internazionali nel settore del contrasto alle minacce globali dell’International Visitors Program (ILVP) del Dipartimento di Stato USA.

E’ stato altresì componente del gruppo di lavoro costituito con il Ce.Mi.S.S. (Centro Militare di Studi Strategici) del C.A.S.D (Centro Alti Studi Difesa) nel 2019 su disposizione del Ministro della Difesa per una ricerca su possibili iniziative connesse ai settori del Security Sector Reform nel più ampio processo di stabilizzazione della Libia.